Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
Sei in: - STORIA - Stato delle anime 1819

Stato delle anime 1819
  "Manoscritto sullo stato delle anime redatto dal parroco della Parrochia di San Cesidio e Rufino di Trasacco...giusta gli nuovi emendamenti emanati da sua Maestà D.G. Ferdinando primo"
 A.D. 1819      Paulus Petri Parocus 

    
Presentazione

 
L' originale di questo, manoscritto si trova ancora, per fortuna, nell'archivio parrocchiale della chiesa di San Cesidio di Trasacco. 
La sua lettura, per chi ha a cuore la conoscenza della sua terra e dei suoi antenati, è di notevole interesse. 
  
Balsa fuori una prima sconcertante realtà: dopo mille anni il Paese non si è allargato di un metro, sempre rinchiuso tra le sue mura di protezione, con gli stessi vicoli, le stesse piazze e piazzette; ciò per motivi che diremo dopo.
  
Sporadici rapporti con altri paesi e quindi una popolazione destinata ad estinguersi se non ci fosse stata, come fortunatamente avvenne con il prosciugamento del Fucino, una iniezione di sangue eterogeneo. 
Una economia basata solamente sull'agricoltura e sulla pastorizia; stranamente non si accenna alla pesca.
  
Molto diffusa l'arte del tessere; generalmente buona la salute fisica; qualche accenno a deviazioni morali; nessuna mensione ad. attività professionali. Ricapitoleremo questo contenuto alla fine del manoscritto. 

Altro aspetto interessante è il fatto che i nati negli anni 1819-1820 sono stati i nonni dei nostri nonni. 
A ricordarli oggi  fa piacere ancora a molti.
Da qui a qualche anno questo interesse al passato potrà  svanire completamente.
E' chiaro che le attuali famiglie di Trasacco non mensionate nel censimento devono considerarsi immigrate in tempo posteriore. 

                                                                       Evaristo Evangelini

Il manoscritto contiene il censimento degli anni 1819-1820. 
Dal confronto dei due censimenti viene fuori una ricostruzione abbastanza esatta della popolazione.

Legenda

1) Conti Vincenzo
2) Conti Stefano e Lor. Cardar
3) Salvi Cesidio e Gioia Pietro
4) Lobene Antonio e Giustino
5) Carusi Aniceto-Conti Pasq.
6) Frezza Gavino-Anchetta Ben.
7) Marinetti Rufino-Sartore P.
8) Taricone Francesco
9) Santini Giuseppe
10) Carusi Gianbattista
11) Arioli Antonio
12)  Catarinacci Apollonio
13) Ciofani Camillo e Cesidio
14) Oddi Giuseppe e Giambattista
15) Cardarelli Pasquale
16) Ciofani Pasquale
17) Apone Rufino
18) 19) Angelini Vincenzo
20) Calabrese Simplicio e Colomb
21) Marinetti Cesidio
22) Di Loreto Giuseppe
23) Barile Leonardo
24) Cambise Tommaso
25) Salucci Giacomo
26) Del Vecchio Cesidio
27) Ippoliti Cesidio
28) Perfetti Angelo
29) Catarinacci Germano
30) Bellotta Giuseppe
31) Perfetti Crescenzo
32) Del Roscio Giustino
33) Leone cesidio
34) Coco Cesidio
35) Lobene Cesidio
36) Bellotta Cesidio
37) Probbo Pietro Paolo
38) Petri Vincenzo
39) Danese Basilio
40) Fosca Cesidio
41)  Di Pietro Bartolomeo
42) Di PIetro Giuseppe
43) De Gasperis Berardo
44) Catarinacci Angelo
45) Fiore Giovanni
46) Bellotta Pasquale
47) Petri Angelo
48) Travaglini Croce
49) Corsi Angelo Sante
50) Taricone Giovanni
51) Frezza Pietro
52) Carusi Siderio
53) Danese Giacomo
54) Calabrese Vincenzo
55) Ippoliti Filippo
56)  57) Bellotta Placido
58) Colella Sebastiano
59) Cambise Antonio e Carlo
60) Bellotta Giustino
61) Febonio De Medicis

   
Andamento della popolazione di Trasacco dal 1100 al 1978

Anno 1187................abitanti......................500

Il calco1o viene desunto dal Catalogo dei Baroni  redatto sotto Guglielmo II nel quale si legge: "Trasacco e i possedimenti che ha in Luco, sono Feudi di sei soldati". Ogni soldato corrisponde a 24 famiglie. Ogni famiglia viene calcolata composta di 5 persone. Si sottrae poi gli abitanti Luco.

Anno 1807 (dalla relazione di Mons. Rossi)..................  737
Anno 1819 (dal primo censimento) ...........................  834
Anno 1837 (da Keppel Craven).................................  700
Anno 1862 (da D. Giuseppe Cuciz).............................  800
Anno   "     (da un manoscritto)................................ 1412
Anno
*1867 (dal Di Pietro)........................................ 1505
Anno   "     (da un manoscritto)................................ 1497
Anno  1915 (dal D. Giuseppe Cuciz)........................... 4000
Anno  1942 (dal D. Giuseppe Cuciz)........................... 5000
Anno  1973 (dal comune)......................................... 5700
Anno  1978 (dal comune)......................................... 5300

* Secondo il Di Pistro nello stesso anno Luco conta 3129 abitanti; Collelongo 2057 e Villavallelonga 1856.
  

Alcuni esempi tratti dal Manoscritto  
 

Prima Porta Imperio
Vincenzo Conti..........67..........contadino.......impotente
Angela Felice............42..........bracciale........buona
Gabriele.....................5
Berardino...................2
  
Stessa casa
Conti Stefano............30..........contadino
Francesca Lucarel......35..........bracciale
Luca.........................9
Feliciantonio...............5

Capo Piazza Casa S. Cesidio
Salvi Cesidio.............34..........celibe.......ferraro
Concetta (madre)......62..........vedova.....impotente
Maria Monaca............41
Felicissimo.................5...........spurio

Vicolo Grande
Cardarelli Pietro.........31.........bracciale
Lorenza Coco............31
M. Fortunata..............5
Ben. Lobene (patrio)...56........senza denti
 
Cardarelli Alessandro...26........capraro
M. Giuseppa Paradiso..23
 
Ferdinando Marinetti....45........zoppo
Gaetana Petrei...........50
Piacentina.................18

Strada dritta
Bellotta Cesidio.........49.......possidente
Domenica Carusi........48
Domenico.................18......storto
Felice.......................15


[..............]
 
(Testi tratti dal Manoscritto Stato di Anime A.D. 1819)
(Testi a cura di Don Evaristo Evangelini)
 

 
Sei in: - STORIA - Stato delle anime 1819

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright