Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
Sei in: - RIFERIMENTI - Trasacco e i suoi tesori

Trasacco e i suoi tesori
PRESENTAZIONETrasacco e i suoi Tesori di Don Evaristo Evangelini
  
Ho letto e molto attento il libro di Don Evaristo Angelini: " Trasacco e i suoi Tesori ". Questo frate del Poverello d'Assisi, ora Don Evaristo, perché inserito nell'alta Società del Clero, ha toccato profondamente la mia modesta sensibilità. Egli è riuscito, con molta perizia, a mettere a nudo i tesori, dei quali i trasaccani ignorano completamente la grandezza storica a e che sono racchiusi nella Basilica, nella quale molti si recano con poca devozione verso il Protettore San Cesidio. 
Questi tesori sono la rivelazione di una antica FEDE a Cristo fin dall'insorgere della rivoluzione Cristiana. 
Ma ora essi sono messi a tutti in evidenza da questo libro, che ognuno dovrebbe attentamente leggere per godere la sublimità santa della Basilica e fortificare per Essa la riverente devozione.
  
Finalmente si ha un documento probatorio dell'antica storia della Trasacco, un tempo regina del lago Fucino. Questo libro e la rivelazione d'amore che il Nostro ha voluto dimostrare ai suoi lettori, ai quali dona il suo sacrificio di tanto allento esame, riuscito felicissimo nelle descrizioni delle figure storiche le quali sono riportate al vivo in un quadro perfetto. 
E' dunque una sicura guida per chi visita la Basilica, non come turista che passa e va, ma come studioso di Belle Arti. Leggano, in particolar modo, i trasaccani questo documento che raviva la conoscenza e coscienza verso Cristo e riporta la storia di tanti, tanti e tanti secoli trascorsi. 

                                                          
Zimonanco 


PREFAZIONE 

Nel corso di questo modesto lavoro si sentirà spesso ripetere che la nostra Basilica conserva tesori artistici che vanno dall'età romana a quella moderna.Cronologicamente avremmo dovuto iniziare a parlare dei primi, ma esigendo questi una più approfondita competenza che richiede maggior tempo e calma, ho creduto bene far conoscere al pubblico le mie personali impressioni sulla seconda parte dei tesori creati intorno a quanto di più prezioso hanno i trasaccani: i Santi Cesidio e Rufino. 
  
Dio voglia, per intercessione dei S.S. Protettori, concedermi tempo, salute e volontà per dedicarmi a completare questo primo lavoro sempre con l'intento di glorificare gli Eroi della Fede e di dimostrare quale capitale importanza ha avuto la nostra terra nella storia della Marsica e dell'Italia. 

Trasacco, li 30 maggio 1971 - Festa dello Spirito Santo. 

                                                                       Evaristo Evangelini
 
Sei in: - RIFERIMENTI - Trasacco e i suoi tesori

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright